30 mars 2015

Roma, Metro C.

È denaro pubblico, importante ricordarlo. La linea C della metro romana è una voragine succhia soldi. Si è passati da 2,7 a 3,7 miliardi di saldo, pagando tra il 30 e il 60 per cento in più per un progetto passato da 42 stazioni/per 42 chilometri di tracciato, a 30 per 25,6 chilometri. D'altra parte quando controllato e controllore coincidono, di che ci si stupisce? I costruttori, negli anni, hanno chiesto sempre più soldi eppure, Comune, Regione e Stato, non hanno mai battuto ciglio. Anzi, hanno giocato bene alle 3 carte del rialzo. E quando non si rialza il prezzo, si rialzano i tempi di consegna. 2015: neanche metà linea ultimata. Fori Imperiali? Ah ah! Forse nel 2020. Piazza Venezia-Piazzale Clodio? Tutto ancora su carta. siamo ancora al progetto. E la linea C, si mormora, costerà a noi cittadini quasi 6 miliardi. E nessuno incalza chi di dovere. È il fatalismo italiano. Alla prossima puntata. (A. Battantier).

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire