1 oct. 2015

LONDRA, APRE IL MUSEO DELL'EMPATIA. ROMA, APRE IL MUSEO DELL'ARROGANZA E DELL'INDIFFERENZA.

"Londra, apre il museo dell’empatia. Roma apre, all'interno del Parlamento, il museo dell'arroganza e dell'indifferenza. Ecco le differenze tra i 2 musei. A Londra sarà possibile guardare il mondo con gli occhi degli altri, immedesimandosi nel dolore, nella sofferenza, nella gioia. Condividendo emozioni. In Italia, invece, sarà possibile assistere, ma anche partecipare, a spettacoli circensi all'interno del Parlamento: attori, vestiti da politici, reciteranno tra loro insulsi siparietti, e voi, potrete cercare un contatto o cercare di farvi ascoltare. Ma, secondo indiscrezioni, le audioguide consigliano direttamente il contatto, ma con un bastone. E così, mentre nel museo londinese sarà possibile indossare le scarpe di un altro, raccontando la nostra storia personale, ed ascoltando con le cuffie quella di qualcun altro, a Roma, sarà possibile circolare a milioni nelle lussuose sale del museo parlamentare. Si entrerà con le corde ed altri simpatici strumenti di tortura, messi a disposizione nella hall. E, dalle prossime elezioni, probabilmente sarà anche possibile bruciare le statue di cera semoventi dei politici. Ma forse, evitando il biglietto d'ingresso (perché pagare ancora?). Sarà sufficiente una X, un semplice voto. Perché i voti non sono tutti uguali. Perché qualcuno non ha ancora rubato, né arraffato impropriamente i soldi dei cittadini". (Italien Néandertalien, 2015).




Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire