11 déc. 2015

BANCA ETRURIA: CI SIAMO ESTINTI COME GLI ETRUSCHI

BANCA ETRURIA: CI SIAMO ESTINTI COME GLI ETRUSCHI. "A 70 anni dovrò cercarmi lavoro, e mia moglie non esce più di casa. Per la vergogna. Ma non siamo noi a doverci vergognare. Ci siamo fidati della nostra banca, abbiamo comprato 50 mila euro in azioni ed obbligazioni. Ehi Renzi: avete salvato le banche e noi ci siamo estinti come gli etruschi. Ci avete spazzato via con un click! Vi siete approfitatti della nostra ingenuità, della nostra ignoranza. Erano umani, si facevano dare del tu ('tanto siamo tutti azionisti'), ci regalavano l'agenda e il panettone, e tanta, tanta, carta straccia. Perché, fateci caso, nel mondo la crisi la pagano sempre gli ultimi, o i penultimi che pensavano di essere almeno secondi. Il mercato lo aprite e lo chiudete quando volete noi. Ma fate lo stesso con i nostri culi. Renzi ci diceva che il rischio era basso, e nessuno ci avrebbe rimesso. Ps: oggi ho scoperto che il padre del ministro Boschi è il vicepresidente della Banca dell'Etruria. Ma lui e tutti lor signori si sono salvati. Noi ci siamo estinti, come gli etruschi".

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire